Home Rassegna stampa Cade dal tetto mentre lavora. Muore operaio nel catanese
Cade dal tetto mentre lavora. Muore operaio nel catanese PDF Stampa E-mail
Domenica 11 Maggio 2008 00:00

CATANIA 11/05/2008 - Infortunio mortale nel catanese. Stamattina un operaio di 41 anni, Giovanni Berretta, è caduto dal tetto della villetta dove stava procedendo ad alcuni lavori di ristrutturazione.


Berretta, privo di qualsiasi forma di protezione, è scivolato da un'altezza di circa 10 di metri. Soccorso dai proprietari di casa, l'operaio è morto a bordo dell'ambulanza che lo stava trasportando all'ospedale di Caltagirone, a una quindicina di chilometri di distanza dal luogo dell'incidente. La villetta dove è avvenuto l'incidente è stata posta sotto sequestro, mentre il proprietario risulta indagato per violazione della normativa sulla sicurezza.
Sale così a quattro il numero dei morti sul lavoro in un tragico fine settimana. Ieri c'erano state due vittime in Veneto e una in Puglia. A Monopoli era morto Giuseppe Cassano, dipendente della società che gestisce la cava per l'estrazione della pietra in cui si è verificato l'incidente. L'uomo si trovava su una piattaforma montata su una roccia dalla quale è caduto facendo un volo di una decina di metri.
In Veneto, invece, due lavoratori, un muratore e un operaio di una ditta di verniciatura, hanno perso la vita in altrettanti incidenti in provincia di Vicenza.

 
Copyright © 2021 Associazione AIVIL. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.